web analytics
A sfioro - Onda sud Piscine - Progettazione e Costruzione Onda sud Piscine – Progettazione e Costruzione

A sfioro

È il sistema per pulire il pelo dell’acqua più valido ed efficiente che ci sia. È anche quello che da i risultati estetici migliori.

La tecnica consiste nel far tracimare (traboccare) l’acqua dalla vasca. Questo metodo di pulizia della superficie è adottato obbligatoriamente (al di sopra di certe dimensioni minime), negli impianti natatori pubblici perché garantisce una maggior igiene.

Nelle piscine private piccole o medio grandi, tale tecnica di riciclo, viene scelta prevalentemente per motivi estetici: il pelo dell’acqua si trova allo stesso livello del piano circostante. Lungo il bordo della piscina è presente una griglia la quale raccoglie l’acqua immessa in eccesso e la porta in una apposita vasca comunemente chiamata vasca di compenso. Questa cisterna non è visibile perché opportunamente alloggiata al di sotto della pavimentazione e dunque nascosta alla vista. La vasca di compenso ha il compito di raccogliere l’acqua in eccesso immessa e di compensare, grazie alla sua capacità, quantità di acqua pari al volume di ogni persona che entra in piscina.

È evidente come un tal complesso, se da lato favorisce una pulizia migliore della superficie, dall’altro ha un costo di realizzazione decisamente superiore rispetto ad una piscina con skimmer.